Come scegliere un argomento per il tuo progetto di ricerca in economia o la tesi magistrale

Come scegliere un argomento per il tuo progetto di ricerca in economia o la tesi magistrale

Una delle sfide più impegnative ed entusiasmanti della carriera di un giovane studioso è la creazione del primo progetto di ricerca. Sapendo quanto è in gioco, il compito può essere anche piuttosto stressante. Dovendo prendere in considerazione tantissimi aspetti, abbiamo pensato che ti sarebbe stato d’aiuto se avessimo scomposto il processo decisionale in 6 punti chiave. La considerazione di ciascuno di essi ti darà la migliore possibilità di assicurarti che l'argomento della tua tesi di laurea magistrale in economia sia quello giusto, sia per te a livello personale che per la tua futura carriera.

How to pick your economics master's thesis

1. Assicurati che sia qualcosa che ti interessa

Potrà sembrarti scontato, ma dovresti assolutamente assicurarti che il progetto che scegli ti interessi. Se dovrai lavorare sopra un progetto per mesi (se non di più), allora questo dovrà essere qualcosa che ti coinvolga, e il modo migliore per far sì che questo coinvolgimento sia duraturo è che il tuo progetto ponga una domanda alla quale vuoi trovare la risposta. Ripensa alle lezioni che hai seguito e ai libri che hai letto, e rifletti su quali questioni ti sia piaciuto discutere e riflettere. Se c'è mai stato un argomento su cui ti sei imbattuto e hai voluto saperne di più, ma non hai avuto il tempo o le risorse per approfondire, questa è la tua occasione per saperne di più.

2. Fatti ispirare dai progetti di altri studenti

Se non sai da dove iniziare o quale tipo di progetto sarebbe più adatto al tuo corso, una buona idea è quella di dare un’occhiata ai progetti degli studenti che sono passati di lì prima di te. Nella maggior parte delle università potrai accedere alle tesi dei vecchi studenti consultando la biblioteca, quindi dovresti sfruttare questa risorsa. Anche se non dovresti mai copiare un’idea altrui, potresti usarla come ispirazione. Ad esempio, qualcuno potrebbe aver fatto un progetto sulle implicazioni economiche di una politica interna elaborata da un certo paese, e il tuo progetto potrebbe studiare le implicazioni di quella stessa politica in un altro paese. Oppure, potresti concentrarti su una politica simile applicata in un diverso periodo storico. Molti ex studenti, inoltre, potrebbero essere ancora in contatto con la tua università, quindi potresti avere la possibilità di contattarli direttamente. Se qualcuno ha scritto qualcosa su un argomento che ti interessa, non esitare a richiedere un incontro per discutere delle tue idee. La maggior parte degli accademici che valgono qualcosa apprezzano sempre la possibilità di parlare delle proprie ricerche, quindi metti da parte la timidezza. In ogni caso, è sempre interessante incontrare persone con più esperienza di te che hanno continuato a lavorare nel settore.

3. Chiedi dei consigli ai tuoi professori o supervisori

Quando avrai trovato una o più idee per un argomento da trattare nel tuo progetto, la cosa migliore da fare sarà chiedere un consiglio alle persone che hanno già esperienza nella valutazione dei progetti. Non vorrai certamente lavorare giorno e notte su un’idea per poi sentirti dire che il tuo supervisore non la ritiene una buona scelta. Fai un po' di preparazione di base prima di incontrare un supervisore o un docente: assicurati di capire i fatti di base del settore o sottosettore che ti interessa, e di avere delle idee su quali domande è incentrata la tua ricerca e quali metodi dovresti usare per rispondere; ma assicurati di avere un feedback sulla tua idea dalle prime fasi del processo. Questo suggerimento si estende anche al resto del tuo progetto di ricerca. È il lavoro del tuo supervisore guidarti, quindi resta in contatto con lui durante tutto il percorso della tua ricerca.

4. Scegli qualcosa di originale, ma non troppo oscuro

Non vuoi fare lo stesso progetto già fatto da mille altri studenti prima di te. Non solo questo ti risulterà poco interessante, ma non lo sarà nemmeno per la persona che dovrà valutare la tua tesi, e ciò farà senz’altro sì che il tuo voto sia più basso. Cerca di trovare un nuovo approccio o un argomento di studio inusuale. Magari esiste un nuovo tipo di analisi di dati che puoi sfruttare, o una popolazione che potresti osservare che non è mai stata ben studiata prima d’ora. Fai attenzione, però, alle materie troppo oscure: non vorrai di certo restare bloccato senza materiali o risorse sui quali lavorare. Per ripetere quanto detto prima, proponi le tue idee più ambiziose al tuo supervisore per evitare la trappola di scegliere un argomento troppo di nicchia e di cadere davvero nella tana del bianconiglio.

5. Scegli un argomento contenuto e specifico

Un suggerimento generale quando si parla di cercare una domanda alla quale rispondere con progetto o una ricerca è pensare in piccolo: se non sei particolarmente esperto su un certo argomento, non ne apprezzerai tutte le sottigliezze e le complessità. Forse penserai di poter creare un ottimo progetto sull’impatto dell’introduzione dell’Euro in Irlanda, tanto per farti un esempio, ma questo argomento è decisamente troppo ampio da coprire in una tesi di laurea magistrale. Entra più nello specifico e il tuo progetto non solo diventerà più gestibile, ma arriverai davvero al nocciolo dell’argomento. Anziché limitarti a grattare la superficie di un argomento più ampio, cosa spesso poco soddisfacente, potrai fregiarti del titolo di “esperto” in una sottosezione di esso.

6. Considera un argomento interdisciplinare

Se lavori nel settore dell’economia ma ti trovi interessato ad un altro argomento accademico, potresti avere l’opportunità di imparare di più su quel campo come parte del tuo progetto di ricerca. Potresti considerare un progetto che tocchi argomenti come storia, sociologia, gestione aziendale, politica o psicologia, tanto per citarne alcuni. Il vantaggio di questo è che puoi provare ad apprendere informazioni e metodi da un altro campo per vedere se studiarli ulteriormente ti interesserebbe. Ti aiuterebbe anche a creare un progetto unico e memorabile, dal momento che la maggior parte dei tuoi colleghi studenti probabilmente si limiterà a studiare un argomento basato esclusivamente sull’economia. Ciò potrebbe rendere il tuo progetto un po’ più complesso, visto che avrai più nuove informazioni da elaborare rispetto agli altri, ma potrà anche essere molto gratificante per gli studenti più ambiziosi ed impegnati.