Economics Terms A-Z - I piĂą importanti termini in economia.

a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z

Economics Terms A-Z

L’econometria

Concepita da Ragnar Frisch, Lawrence Klein e Simon Kuznets, l’econometria è l’applicazione di modelli statistici ai dati economici per sviluppare nuove teorie e testare le ipotesi esistenti, una divisione che delimita i suoi due rami principali: teorico e applicato. Il suo scopo è l’analisi quantitativa dei fenomeni economici, dando un contenuto empirico alle relazioni economiche. O in altre parole, analizzare la storia economica e fare delle previsioni.

L’econometria teorica, relativamente autoesplicativa, prepara e testa i metodi che vengono poi applicati ai dati reali, ed è intensamente matematica. La chiave di questo processo è la ricerca di “stimatori”, auspicabilmente imparziali, efficienti e coerenti, la cui idoneità viene rigorosamente testata in determinate condizioni matematiche.

Il ramo applicativo dell’econometria si concentra tipicamente sul comportamento dei consumatori e sui modelli predittivi che tentano di anticipare come (per dirla in modo incredibilmente semplice) qualcosa sarà influenzato dai cambiamenti di qualcos’altro. Questo può includere lo studio del rapporto tra i livelli di reddito e i consumi e la spesa pubblicitaria rispetto alla vendita dei prodotti. Per stabilire la forza del legame, se ovviamente ce n’è uno, gli studiosi di econometria utilizzano strumenti affidabili come il modello di regressione lineare multipla.